LinkedIn Analytics

LinkedIn è il social network professionale per eccellenza che conta quasi 600 milioni di utenti in tutto il mondo. Il primo approccio al social spesso avviene considerandolo una piattaforma di inserimento, gestione e promozione del proprio Curriculum Vitae. In realtà Linkedin è molto di più: un luogo virtuale dove tessere relazioni, curare la propria immagine, informarsi e aumentare l’autorevolezza del proprio brand. (altro…)

Perché i brand celebrano il Pride Month?

Il Pride Month, mese che celebra la comunità LGBTQ+ (Lesbian, Gay, Bisexual, Trans, Queer and more), è nato per ricordare la rivolta di Stonewall del 1969 a Manhattan. Il 28 giugno 1969 rappresenta, infatti, una data importante per i movimenti in difesa dei diritti LGBTQ+, quella sera davanti all’unico bar gay di Manhattan, lo Stonewall Inn nel Greenwich Village, in seguito a una retata della polizia, scoppiò una rivolta spontanea in difesa degli avventori omossessuali che venivano brutalmente prelevati dalle forze dell’ordine. In seguito all’evento, la situazione di emarginazione della comunità omosessuale accese un dibattito, anche istituzionale, per garantire alle persone LGBTQ+ i giusti diritti. (altro…)

Il rebranding: rinnovarsi per vincere

Il rebranding è un’attività molto utile in alcuni momenti storici di un business ma allo stesso tempo va affrontata con cautela e attraverso un attento approccio che tenga conto di molteplici fattori. Il termine brand si riferisce all’insieme di tutti gli aspetti distintivi della comunicazione visiva che comprendono il logo, il pittogramma o il pay off e l’esperienza vissuta del cliente, il livello di notorietà, la sua presenza sul mercato e il rapporto con il suo pubblico. (altro…)

Content marketing e generazione Z: cosa cercano gli zoomer?

La comunicazione efficace pone al centro del della strategia l’interlocutore che si vuole colpire con il proprio messaggio e per chi è nato prima degli anni 2000 è sempre più difficile trovare il giusto appeal per raggiungere la cosiddetta Generazione Z (o Zoomer). I consumatori nati dopo il 1995 (la Gen Z) sono ben diversi dai target Millenials, dalla Generazione X o dai Boomer, sono i cosiddetti “nativi digitali” e la loro modalità di navigazione e di contatto con i brand si sviluppa perlopiù online. (altro…)

L’eredità di David Ogilvy sulla pubblicità

Ultimo aggiornamento 14 Luglio 2022 di Gabriele

Per chi si stesse chiedendo chi fosse David Ogilvy è importante sapere che stiamo per parlare della leggenda del copywriting persuasivo, un personaggio, nato nel 1911 in Inghilterra ed emigrato negli Stati Uniti, che ha creato centinaia di claim efficaci e potenti. Ogilvy è stato il pubblicitario più famoso di tutti i tempi e le sue lezioni sono ancora attuali e trovano applicazione oggi come quando fondò la sua agenzia Ogilvy & Mather nel 1948. (altro…)

Chi sono i green influencer?

Moda, design, cibo e lifestyle sono il campo di gioco di numerosi content creator che cercano di posizionarsi presso un pubblico sempre più ampio. Ma sullo stesso terreno stanno prendendo piede i green influencer: creatori digitali che puntano tutto sulla promozione di stili di vita sostenibili.

In Italia nel 2020 sono stati pubblicati oltre 69.000 contenuti social con almeno un hashtag sul tema della sostenibilità. A dirlo la ricerca “La solidità della reputazione al tempo della società liquida e della trasformazione digitale” presentata alla Milano Digital Week 2021. (altro…)

Fare marketing attraverso YouTube

In un mese YouTube accoglie oltre 2 miliardi di utenti e si posiziona nella top 3 dei siti più visitati al mondo, preceduto solo da Google e Wikipedia ma, nonostante questo, risulta essere una delle piattaforme più trascurata da web strategist e marketer di tutto il mondo. Fare marketing attraverso YouTube è una grande opportunità per i brand e le aziende.

Nella valutazione delle esperienze di navigazione degli utenti risulta sempre più importante proporre contenuti in grado di intrattenere e coinvolgere. Lo strumento più utilizzato a tale scopo è il videomarketing che è riuscito a farsi strada e a ritagliarsi un ruolo importante nello scenario della comunicazione digitale. (altro…)

E-mail marketing per l’e-commerce

Ormai siamo alle porte del Natale e chi ha un e-commerce dovrà sfruttare questa settimana per massimizzare le opportunità! Uno strumento in grado di favorire questo obiettivo è sicuramente l’e-mail marketing che, con la giusta strategia, riesce a raccogliere alti tassi di conversione. L’e-mail marketing e-commerce però non è cosa da principianti, vediamo insieme come realizzare una strategia efficace. (altro…)

Marketing sostenibile e le scelte responsabili dei brand

Sentiamo sempre più parlare di marketing sostenibile o green marketing per esprimere le scelte di posizionamento sul mercato da parte di numerosi brand ogni giorno più attenti a promuovere consumi consapevoli. Negli ultimi 30 anni abbiamo assistito a una evoluzione dei comportamenti globali verso un atteggiamento e una cultura della sostenibilità che ha portato molte aziende, sia storiche che di nuova costituzione, a riprogettare il proprio business sulla base di questo trend. (altro…)

Titolo

Torna in cima