Google Maccabees: che tipologie di contenuti colpisce l’aggiornamento dell’algoritmo?

Tra la fine di dicembre e l’inizio di gennaio 2018 Google ha apportato un altro importante aggiornamento del proprio algoritmo (denominato Google Maccabees) con l’obiettivo di andare a colpire i siti che, per quasi tutta la loro interezza, sono formati da permutazioni di parole chiave, ovvero l’elenco di keyword su cui sono posizionati i siti, composte da luogo, servizio e derivate. (altro…)

Di |2020-03-10T17:40:39+01:00Febbraio 19th, 2018|0 Commenti

Importanza ed utilità di avere un blog aziendale

Uno dei primissimi post di questo blog l’abbiamo dedicato a raccontarvi quanto è importante monitorare la brand reputation online del vostro brand. Nel frattempo l’opinione comune ha smesso di essere spaccata in due tra coloro che riconoscevano il potere di consolidamento del brand di un corporate blog e coloro che ritenevano il blog aziendale ormai strumento morto, soppiantato completamente dai social network all’interno della strategia di webmarketing aziendale. Oggi siamo tutti consapevoli dell’importanza dei contenuti, soprattutto se vogliamo far contento Google, e delle conseguenti potenzialità di un blog aziendale. (altro…)

Di |2020-03-10T16:05:12+01:00Ottobre 23rd, 2017|0 Commenti

Come realizzare uno storytelling aziendale efficace

Con il termine storytelling s’intende quella che è comunemente conosciuta come l’arte di narrare, di raccontare una storia. Il concetto di storytelling, che nasce nel campo della letteratura e della retorica, se applicato al marketing aziendale, e all’ambito corporate in generale, la gestione storytelling prende il nome di storytelling management o, “italianizzato”, storytelling aziendale. (altro…)

Di |2020-03-10T17:48:36+01:00Gennaio 30th, 2017|0 Commenti

Il content marketing: scrivi per l’utente e sarai premiato

Quando si è iniziato a parlare di marketing attraverso i siti internet e di posizionamento sui motori di ricerca le indicazioni che si ricevevano dai primi esperti SEO erano di ripetere un numero di volte potenzialmente infinito la parola chiave all’interno della pagina che ci interessava posizionare e di puntare molto sul link building, anche all’interno del nostro sito stesso. Oggi tutto questo, alla luce dell’aggiornamento progressivo degli algoritmi di Google che valutano i contenuti da posizionare, è più che mai superato. Si parla in questa fase di content marketing, quello in cui “content is king“! (altro…)

Di |2020-03-10T17:59:59+01:00Giugno 27th, 2016|0 Commenti